STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
2 sorellela vendetta di mia moglila mia ragazza paolaSCOPATE DIVINEla confessione2 coppie normalissimeGANG BANG IN SPIAGGIALa realtà oltre la fantasia.In cantiere
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

in pizzeria
Scritta da: chris. (2)

avevo 19 anni e stavo aspettando dentro la mia auto (miny cooper) ke scendesse la mia fidanzata laura,una delle ragazze più bone della mia citta!
Lei scende apre lo sportello ed entra dandomi un bacio velocissimo,stavamo andando in una pizzeria (shuè,schuè) arriviamo e ci sediamo al tavolo.diciamo le pizze al kameriere lui sele skrive e va a dirglielo al pizzaiolo,nel frattempo,la mia raga butta a posta il fazzoletto a terra (sotto il tavolo) ma dice ke non l'ha fatto a posta e io faccio finta di crederle.All'improvviso mi sento una mano sul kazzo,sento ke mi slaccia la cinta abbassa la zeep del jeans e mi kaccia il kazzo fuori,ormai gonfio kome una mazza di ferro,lei prima mi fa una sega ,poi mi spompina,appena sento ke apre la bokka le sborro in gola a quella troya della mia ragazza,lei si pulisce e lo prende fra le tette,arriva il kameriere ke mi kiede (dov'è la tua fidanzata?) io gli rispondo ke è in bagno kon una voce bassa.All'improvviso sento ke si mette a pekora e selo infila in kulo,dopo ke sel'è messo,è lei ad andare avanti e indietro xkè se mi sbattevo in avanti tutti mi avrebbero skoperto ke facevo sesso kon la mia ragazza in pizzeria.Lei andava avanti e indietro velocemente e io ero al massimo della goduria,infilo una mano sotto alla tovaglia e sento ke non ha gli sleepp quindi ne approfitto e gli faccio un ditalino di klasse,mentre quando nessuno mi guardava dava delle botte kon la mano sul kulo della mia raggazza.Kon la mano le tokko la bokka e sento ilo kazzo di un'altro ma difronte a me non c'era nessuno, mi affaccio sotto alla tavola e vedo ke ha in bokka un kazzo di gomma,e lo sukkia kome se fosse vero,ogni tanto fa finta di fargli una sega,nel frattempo io penso in mente ke gran puttana ke era laura.all'improvviso sento ke si distakka prende il mio kazzo in mano e mi akkarezza le palle e ogni tanto gli dava qualke lekkata.dopo 2 minuti mi posa il kazzo nei pantaloni,mi alza la zeep e mi allaccia la cinta.si siede e mi sorride.Arrivano le pizze,mangiamo e arrivati sotto kasa sua mi da un bacio kon la lingua,poi distakka le sue labra e mi lekka il kollo poi esce kiudendo lo sportello,mentre apre la porta di kasa mi saluta.kiude la porta e io ritorno a kasa mentre pensavo ke finalmente ero riuscito a skoparmi laura xkè erano 2 mesi e mezzo ke ci provavo.

SPEROKE LA MIA STORIA VI SIA PIACIUTA
da chris.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 62): 4.02 Commenti (18)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10